News

_MG_7043
Ti Presento Sofia è un film divertente che sfata i falsi miti sulle donne che non vogliono figli e lo fa con leggerezza, delicatezza e la giusta dose di humor
Ti presento Sofia è un film del 2018 diretto dal regista Guido Chiesa con Fabio De Luigi e Micaela Ramazzotti. Si tratta di una commedia brillante che affronta un tema delicato e molto dibattuto, il desiderio di NON avere figli, da una prospettiva rovesciata rispetto a come normalmente ci viene presentato. Se infatti i cliché vogliono che sia l'uomo a non voler avere figli, in Ti presento Sofia è invece Mara, il personaggio interpretato da Micaela Ramazzotti, ad essere una convinta childfree. Con grazia e con brillante umorismo il film di Chiesa sfata un po' di miti e luoghi comuni che generalmente fanno parte del corollario di commenti di non comprende questa scelta.
Ti presento Sofia è una commedia leggera e divertente, che smitizza molti dei preconcetti che ci sono su coloro che non vogliono figli, soprattutto in una società come la nostra in cui, almeno a chiacchiere, la famiglia è considerata un valore imprescindibile.

Per prima cosa il film fa piazza pulita della vulgata per cui a non volere figli sarebbero solo gli uomini (a patto che, sempre secondo la vulgata, non incontrino "la donna giusta", colei che gli farà mettere la testa a posto); no, a non volere figli a volte sono anche le donne e non è detto che siano delle pazze invasate malate di carriera o con gravi turbamente alle spalle.

Mara, infatti, non è così. Ha sì una vita abbastanza avventurosa, ha una famiglia numerosa e ingombrante alle spalle, ma niente che si possa considerare un trauma terribile che le avrebbe messo addosso la sacra paura di non diventare madre: non è un suo desiderio. Proprio perché è una persona normalissima che semplicemente non ha voglia di maternità, è assolutamente capace di sviluppare un rapporto di simpatia e complicità con Sofia, rapporto che va anche oltre quello che ha con Gabriele. E infatti il punto è proprio questo: Mara non odia i bambini, Mara non vuole essere madre, ma è una persona affettuosa, profonda e corretta anche con i più piccoli.

E' nel mostrarci i rapporti umani che Ti presento Sofia regala scintille di comicità, sia nei battibecchi fra Gabriele e Mara, che nelle surreali discussioni con il fratello di lui, l'improbabile Chicco. Si tratta di piccoli siparietti di umanità che sanno divertire e che dicono anche delle cose vere. Ti presento Sofia è un fil allegro, divertente che regala più di qualche risata, una commedia delicata, che parla di cose importanti senza mai eccedere, senza sbavature e anche senza eccessive ambizioni.

Perfetti per la parte sono sia Fabio De Luigi che Micaela Ramazzotti, la cui accoppiata comica funziona veramente bene, ma tutto il cast fa un lavoro egregio.
 

Ti presento Sofia è una commedia leggera e divertente, che smitizza molti dei preconcetti che ci sono su coloro che non vogliono figli, soprattutto in una società come la nostra in cui, almeno a chiacchiere, la famiglia è considerata un valore imprescindibile.

Per prima cosa il film fa piazza pulita della vulgata per cui a non volere figli sarebbero solo gli uomini (a patto che, sempre secondo la vulgata, non incontrino "la donna giusta", colei che gli farà mettere la testa a posto); no, a non volere figli a volte sono anche le donne e non è detto che siano delle pazze invasate malate di carriera o con gravi turbamente alle spalle.

Mara, infatti, non è così. Ha sì una vita abbastanza avventurosa, ha una famiglia numerosa e ingombrante alle spalle, ma niente che si possa considerare un trauma terribile che le avrebbe messo addosso la sacra paura di non diventare madre: non è un suo desiderio. Proprio perché è una persona normalissima che semplicemente non ha voglia di maternità, è assolutamente capace di sviluppare un rapporto di simpatia e complicità con Sofia, rapporto che va anche oltre quello che ha con Gabriele. E infatti il punto è proprio questo: Mara non odia i bambini, Mara non vuole essere madre, ma è una persona affettuosa, profonda e corretta anche con i più piccoli.

E' nel mostrarci i rapporti umani che Ti presento Sofia regala scintille di comicità, sia nei battibecchi fra Gabriele e Mara, che nelle surreali discussioni con il fratello di lui, l'improbabile Chicco. Si tratta di piccoli siparietti di umanità che sanno divertire e che dicono anche delle cose vere. Ti presento Sofia è un fil allegro, divertente che regala più di qualche risata, una commedia delicata, che parla di cose importanti senza mai eccedere, senza sbavature e anche senza eccessive ambizioni.

Perfetti per la parte sono sia Fabio De Luigi che Micaela Ramazzotti, la cui accoppiata comica funziona veramente bene, ma tutto il cast fa un lavoro egregio.

Pianeta Donna.it