¡Viva San Isidro! 13 aprile 1995

La tramaSan Isidro: gruppo di casupole nel cuore della sierra messicana che sorge sul confine di tre stati e non viene ricnosciuto da nessuna autorità. L'orgoglio della comunità è la squadra di calcio, che conta soprattutto sulle gambe prodigiose del giovane Quintino (Marco Leonardi). Per marcare i limiti del campo per la prossima partita, la comunità si rivolge al vecchio scorbutico Alvaro Cristobel (Jose Ignacio Urcelay) che ha del concime candido come la neve. Durante la partita si scopre che la polvere bianca non è altro che cocaina. I "legittimi" proprietari reclamano la loro "roba" scatenado una battaglia alla quale parteciperà un singolare prete di frontiera, Don Pedro (Diego Abatantuono), missionario dai modi spicci che non esita a ricorrere alle maniere forti...
Il castDiego Abatantuono
Marco Leonardi
Lumi Cavazos
Ugo Conti
CreditsRegia: Alessandro Cappelletti
Sceneggiatura: Pino Cacucci, Alessandro Cappelletti, Gloria Corica
Organizzatore: Marco Mandelli
Direttore della fotografia: Italo Petriccione
Scenografia: Davide Bassan
Costumi: Katyna Mercenari
Suono in presa diretta: Tullio Morganti
Montaggio: Massimo Fiocchi
Musiche: Federico De Robertis, Daniele Furlati
Produttori: Colorado Film, Cecchi Gori Group, Tiger Cinematografica
Distribuzione: Cecchi Gori Group
Nessun elemento presente
Nessun elemento presente