Classe Z 30 Marzo 2017

La trama

Primo giorno dell’anno per gli studenti di un liceo scientifico, ma a scuola c’è una novità: su iniziativa del preside (Alessandro Preziosi) alcuni ragazzi sono stati spostati dalle rispettive classi in una sezione creata appositamente per loro, la sezione H. Gli studenti della sezione H non sono stati scelti a caso, sono infatti elementi notoriamente problematici, troppo esuberanti e svogliati. Tra loro c’è Ricky (Enrico Oetiker) che è sveglio e non perde occasione per fare irritanti scherzi che poi condivide su Youtube, Stella (Greta Menchi) il cui unico interessa è il look, Viola (Alice Pagani) intelligente ma sempre in guerra con il mondo. Per i ragazzi, la vita nella nuova sezione è una pacchia, i professori sembrano aver perso con loro ogni speranza e non provano nemmeno più a farli studiare. L’unico professore che si presenta alla classe con sincero entusiasmo e pronto a vivere il suo ruolo da supplente come una sfida importante è Marco Andreoli (Andrea Pisani), il prof di italiano che ha come modello di riferimento il professor Keating di “L’Attimo Fuggente”.

Il castAndrea Pisani
Greta Menchi
Enrico Oetiker
Alice Pagani
Luca Filippi
Armando Quaranta
Francesco Russo
David Zheng
Johnny Zheng
Il Pancio
Roberto Lipari

con
Antonio Catania
e con
Alessandro Preziosi
CreditsRegia: Guido Chiesa
Soggetto: Renato Sannio, Alessandro Aronadio
Sceneggiatura: Renato Sannio, Alessandro Aronadio, Guido Chiesa
Organizzatore: Antonio Tacchia
Aiuto regia: Tommaso Pagliai
Direttore della fotografia: Emanuele Pasquet
Scenografia: Tonino Zera
Costumi: Patrizia Chericoni
Suono in suono diretta: Roberto Sestito
Montaggio: Luca Gasparini
Musiche: Francesco Cerasi
Produttori: Maurizio Totti, Alessandro Usai
Distribuzione: Medusa Film