Soci e fondatori

Iginio Straffi

Iginio Straffi intraprende la carriera artistica in giovane età, dapprima come autore di fumetti per importanti case editrici fra cui Sergio Bonelli, poi lavorando a progetti di animazione per studi internazionali in Francia e Lussemburgo.
Rientrato in Italia nel 1995, fonda Rainbow a Loreto, nelle Marche, di cui è presidente e Amministratore Delegato.
Il suo piccolo studio di animazione cresce anno dopo anno, fino a divenire un Gruppo strutturato e riconosciuto nel mondo di cui oggi fanno parte gli studi Rainbow, Rainbow CGI, Colorado Film, Moviement Talent Agency, Bardel Entertainment, Tridimensional e Witty Toys.
Alla guida del Gruppo, Iginio Straffi si occupa di produzioni animate e live action per TV, cinema e piattaforme streaming, nonché licensing e produzione di merchandising e prodotti editoriali e multimediali legati a property Rainbow e in licenza. Straffi è la mente dietro a successi come Winx Club, fenomeno di costume e brand tra i più noti nell'industria dell'intrattenimento.
Insignito di numerosi riconoscimenti nazionali e internazionali per i tanti contenuti creati e di una laurea honoris causa in Economia e Management conferita dall’Università Politecnica di Ancona, Straffi è costantemente alla ricerca di nuove sfide creative, e negli anni ha guidato l’espansione di Rainbow a 360° con risultati di rilievo, entrando nella lista dei 500 manager più influenti al mondo nell’industria dei media stilata da Variety Magazine nel 2018.
Dal 2022 è Presidente di Colorado Film.

Maurizio Totti

Maurizio Totti nasce a Conselice (provincia di Ravenna) nel 1954.
Produttore cinematografico, è attualmente Amministratore Delegato del gruppo Iven S.p.A. di cui fanno parte la casa di produzione Colorado Film, l’agenzia di talenti Moviement e l’etichetta musicale San Isidro.

Nel 1986 fonda insieme a Diego Abatantuono e Gabriele Salvatores la Colorado Film, con la quale produce in questi anni più di trenta film tra i quali: “Puerto Escondido”, “Nirvana”, “Amnesia”, “Io non ho paura”, “Quo vadis, Baby?”, “Happy Family”, ”La peggior settimana della mia vita”, “Il peggior Natale della mia vita”, “Fuga di Cervelli”, “Ma che bella sorpresa”, "Belli di Papà", "Tiramisù", "I Babysitter", "Classe Z", "La ragazza nella nebbia" e "Puoi baciare lo sposo".
 
Quattro anni dopo, dà vita all’agenzia di attori Moviement, società che rappresenta oggi oltre cento artisti anche a livello internazionale tra cinema, tv ed editoria; tra gli altri: Diego Abatantuono, Elio Germano, Fabio De Luigi, Paolo Ruffini, Antonio Catania, Chiara Francini e Paola Minaccioni.
L’attività si allarga negli anni successivi a diversi settori tra cui la musica, con l’etichetta San Isidro Edizioni Musicali, che ha realizzato le colonne di diversi film (“Puerto Escondido”, “Sud”, “Nirvana”, “Io non ho paura”, ecc).


Nel 2002 nasce “Colorado Cafè”, laboratorio di spettacoli comici live, con la direzione artistica di Diego Abatantuono. Da settembre 2003 “Colorado” è in onda in seconda serata su Italia 1, e dal 2005 passa al prime time, diventando oggi una delle realtà televisive di maggior successo.
Dall'esperienza del mondo del cabaret nasce il nuovo format "Eccezionale Veramente", talent show di comici emergenti in onda in prima serata su La7.
Maurizio Totti ha diversificato le sue produzioni: dal cinema alla televisione, dallo show ai talent, confezionando numerosi p